fbpx

Business Review: Guida alla revisione annuale con workbook

Torna al Blog

grafica Revisione Annuale del business

Quando arriva la fine dell’anno, per te che hai un piccolo business, significa una cosa sola: questo è il momento di premere il tasto pausa e ritagliarti qualche ora per fare il punto del tuo business e fare una revisione annuale. La Business Review è qualcosa che tutte noi dovremmo fare. Eppure, è una di quelle cose che tendiamo a rimandare.

Sono qui per dirti che, quest’anno, non puoi rimandare questo appuntamento.

Ma cosa significa, davvero, fare una revisione? In questo articolo, trovi una guida alla revisione annuale del tuo business.

Tabella dei contenuti

Oppure, se preferisci, guarda il video. Iscriviti al canale per non perdere le altre puntate.

Hai già scelto la parola che riassumerà la tua vision per il prossimo anno? Non pensare che fermarsi per fare il punto del tuo business significhi questo. 

Si tratta, piuttosto, del momento, dopo un intenso anno di lavoro, in cui dobbiamo fermarci e obbligarci a dedicare qualche ora al nostro business.

Il mio invito di oggi è, infatti, quello a bloccarti almeno un paio ore, nel prossimo mese, per fare quello che le americane chiamerebbero “CEO Morning” o “CEO Day” e cioè fare la revisione annuale del tuo business e definire il business plan per il 2024. L’ideale sarebbe che tu ti prendessi una giornata intera per fare questo, ma basta anche una mattinata o, ancora meno, 2-3 ore (ma fatte bene!).

Non pensare, se hai avviato il tuo business da poco, di poter aspettare a tirare le fila l’inizio dell’anno perché, poi, sarai di nuovo nel frullatore e non avrai il tempo per fare il punto con occhio clinico e distante (è indispensabile per fare questo tipo di analisi).

In questo articolo, condividerò un metodo che ti aiuterà a semplificare questo processo e ti consentirà di guardare non solo ai numeri. Avrai così un approccio olistico al tuo business.

Non prenderemo in considerazione solo il fatturato, ma anche altri fattori importanti, come la nostra soddisfazione e il fattore tempo.

Vediamo insieme gli step da seguire.

Infografica Revisione Annuale del business

Revisione Annuale del business: Step 1 – Visione

Il mio consiglio è quello di rivedere la tua visione di business.

Noi evolviamo, cresciamo, cambiamo pelle e con noi il nostro business. La mia visione, ad esempio, si è spesso modificata, nel corso di questi anni. 

In questo, ti può aiutare fare journaling, se ti piace scrivere, oppure potresti creare una vision board, che ti guiderà ed illuminerà il tuo anno.

Revisione Annuale del business: Step 2 – Check Up e Business Plan

Apri il tuo business plan e individua quali sono i servizi/prodotti, che ti hanno portato il maggior fatturato nel 2023. 

Non guardare l’evoluzione mese per mese, ma considera il dato annuale. Per ciascun prodotto o servizio ti deve, infatti, interessare il valore annuale. 

Se stai facendo questa revisione a novembre e ti manca un mese, tieni presente che, comunque, il grosso del fatturato è stato fatto.

Puoi utilizzare un foglio excel e ordinare i prodotti in base al fatturato. Avrai così chiaro, a colpo d’occhio, cosa ti ha reso di più e cosa tu ha reso di meno.

Avrai, quindi, una visione annuale, che ti permetterà anche di individuare le varie stagionalità del tuo business. Potresti capirle confrontando quest’anno con l’anno scorso. In questo modo, potresti intuire che ci sono dei mesi di maggiore calma, che potrai sfruttare per potenziare il tuo business.

Io, oltre all’analisi del fatturato, faccio anche un check dei preventivi emessi e di quelli effettivamente confermati.

L’analisi del fatturato impatta direttamente sul business plan. 

Se sei allineata con i tuoi obiettivi, sia di marketing che di business, puoi modificare qualcosa, per raggiungere altri obiettivi o consolidare il risultato che hai ottenuto.

Se, invece, gli obiettivi di fatturato non sono stati raggiunti, la tua strategia di marketing e, quindi, tutta la promozione e la comunicazione andranno rivisti. 

Analisi del fatturato e strategia di marketing vanno di pari passo. 

L’ideale sarebbe che, nel valutare ogni prodotto o servizio, tu abbia considerato il monte ore di lavoro.  Devi capire quanto hai investito in un prodotto rispetto a quanto ti ha reso.

Oltre alla colonna fatturato, aggiungi per ogni prodotto una colonna relativa alle ore.

Se non hai a disposizione i dati per fare questo calcolo, puoi dare un punteggio da A (quando hai impiegato poco tempo) ad E (quando hai impiegato troppo tempo). 

Già con questi pochi elementi, avrai una visione forse nuova del tuo business. 

Avrai piena coscienza di cosa può portare più valore e quindi più fatturato. Di conseguenza, potrai  direzionare le tue energie.

Il mio consiglio, arrivata a questo punto, è quello di considerare lo scenario che vedi come il punto di partenza per pianificare il tuo prossimo anno.

Metti in ordine i tuoi prodotti e servizi in termini di fatturato e seleziona quelli che vorresti continuare a fare, sia perché ti gratificano, sia perché fanno crescere il tuo business in modo sostenibile. 

Potresti anche valutare di tenere alcuni prodotti e servizi su cui, secondo te, non hai investito abbastanza in strategia di comunicazione, ma che pensi siano dei servizi su cui vorrai lavorare, nonostante il fatturato non sia proprio quello che volevi raggiungere. 

Sono magari quelle cose che voresti fare e che ti soddisfano di più, ma su cui investi meno in termini di tempo.

Devi trovare quei prodotti che ti richiedono la giusta dose di energia e che ti gratificano ampiamente, sia in termini di fatturato, che in termini di soddisfazione personale.

Questi sono i prodotti e servizi che dovresti continuare a portare avanti e su cui investire in termini di marketing, per aumentare le vendite.

Revisione Annuale del business: Step 3 – Analisi della strategia di comunicazione

A questo punto, non ti resta che prendere nota di cosa ha funzionato e cosa no per ogni canale di comunicazione. 

Analizza gli obiettivi e i risultati ottenuti e prendi, dunque, nota di cosa ha funzionato e di cosa non lo ha fatto.

Io utilizzo il mio workbook. È qui che tengo nota di tutto questo. 

Questo è anche il momento in cui riprendo gli appunti sui progetti o sulle rubriche o i format che vorrei implementare e che mi sono segnata durante l’anno.

Il mio podcast, ad esempio, era proprio nel mio diario di business, alla voce comunicazione.

Quando analizzo i canali di comunicazione, includo sempre anche il mio sito web: il nostro canale primario. Anche per quello faccio un’analisi e una revisione.

Puoi fare da sola una revisione del tuoi sito web seguendo il mio mini corso.

REVISIONE DEL SITO FA DA TE

Revisione Annuale del business: tutti gli step

Ricapitolando:

Step 1: parti dalla vision e prenditi del tempo per analizzare come è cambiata, se è cambiata e in quale direzione vuoi andare.

Step 2: analizza i tuoi prodotti e servizi in base al livello di fatturato, in rapporto al tempo impiegato e allo sforzo richiesto e, infine, considera quelli che ti gratificano di più e che vorresti continuare a produrre (se si tratta di prodotti) o realizzare (se si tratta di servizi) nel prossimo anno.

Step 3: analizza i canali di marketing che hai utilizzato e verifica, in base allo sforzo richiesto, quanto ti hanno portato in termini di risultato finale.

Infine, non dimenticarti di rivedere il tuo sito web e di controllare se i testi sono aggiornati e se ci sono link rotti o pagine dedicate a servizi o a prodotti, che non vuoi più avere il prossimo anno.

Iniziare a cimentarti con questi ragionamenti ti aiuterà ad avere una visione molto più chiara di quali debbano essere le tue priorità per il nuovo anno.

Fare questo tipo di analisi ti porterà ad avere maggiore chiarezza e una visione più chiara di dove  investire le tue energie il prossimo anno. Capirai quali stanno le tue priorità.

Se vuoi fare tutto questo, ti suggerisco di utilizzare lo stesso workbook, che utilizzo io, per fare questo tipo di review. Non devi far altro che cliccare qui.

donna che tiene tra le mani un ipad

Fammi sapere se questo articolo ti è stato utile.

Francesca

PS: salva l’immagine qui sotto per averla sempre con te su Pinterest!

grafica Revisione Annuale del business
Condividi il post se lo trovi utile:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
error: Content is protected !!