immagine con testo in evidenzaLo so quale è la tua reazione. Un altro social?! Ma ce n’era davvero bisogno? Ma chi ce la può fare ad aggiungere un ulteriore social alla lista? Aspettate però, non è un social come tutti gli altri. L’ho provato e posso assicurare, crea dipendenza! Ma cosa è Clubhouse?  Come funziona questa nuova piattaforma a cui si accede solo se invitati?

Ricordo ancora quando da giovane facevo la fila per entrare in discoteca. E poi ricordate la sensazione che provavate una volta che finalmente riuscivate ad entrare?

E’ la stessa sensazione che proverete quando riuscirete ad entrare in questo social, con la comodità di potervi accedere dalla poltrona di casa.

Ti racconto subito come funziona.

 

Che cosa è Clubhouse?

A differenza di Facebook, Twitter, Instagram, Clubhouse consiste nel connettere le persone solo tramite audio. E’ un’app drop-in che funziona (per ora) solo con i dispositivi iOS. La febbre da Clubhouse e la ricerca spasmodica per un invito sta creando una vera e propria febbre per accaparrarsi gli inviti.

Quindi, una volta che sei dentro, puoi origliare o partecipare a conversazioni che sono già in corso o avviarne una tua.

È un po’ come entrare nella registrazione dal vivo di un podcast, dove puoi effettivamente alzare la mano e fare una domanda, contribuire alla conversazione

E una volta entrati, resterete intrappolati dalla sua semplicità.

Si perchè, in fondo non è altro che una radio, che si ascolta solo se si vuole, e a cui si può partecipare attivamente se invece lo si richiede. Alzando la mano, per poter interagire con gli altri moderatori della stanza.

Cosa sono le stanze?

Sono degli spazi virtuali (possono essere sia pubblici che privati) in cui si parla e si interagisce con le altre persone presenti.

E’ un social che abbatte le barriere, perchè puoi ritrovarti in una stanza a parlare con anche giganti della tua area di interesse.

E’ davvero un social per fare rete, e dove poter fare sentire la propria voce, senza filtri.

 

Perchè nasce Clubhouse?

Clubhouse dovrebbe essere uno spazio sicuro in cui celebrità e persone normali possono interagire, rispondere a domande, tenere conferenze, mostrare talenti e condividere storie senza che le registrazioni rimangano su altre piattaforme social.

Non è passato un anno da quando l’app è stata pubblicata e il suo valore è di circa $ 100 milioni, con molto più spazio per la crescita poiché i fondatori di Clubhouse affermano che stanno lavorando per renderla disponibile al pubblico “il più rapidamente possibile” .

Ok, quindi per ora, cosa dobbiamo fare per ottenere un invito? Chiedi a un amico che è già entrato e spera che non abbia dato il suo biglietto d’oro a qualcun altro.

 

Chi c’è in Clubhouse?

In questo momento, non molte persone. L’app è aperta solo a un gruppo beta, il che significa che mantengono le cose piccole per testarne le funzionalità e la sicurezza.

Dei membri della Clubhouse che potresti conoscere, ci sono Marco Montemagno, Josh Constine, Ben Horowitz, Luca La Mesa, Andrew Chen, Salvatore Aranzulla, Francesco Costa, Nicola Savino, Imen Jane, Luca Bizzarri, Paola Maugeri, Yari Brugnoni, ma anche musicisti come Estelle, Drake, 21 Savage e Lupe Fiasco insieme ai comici Tiffany Haddish e Kevin Hart. Ci sono anche attori di Hollywood come Ashton Kutcher e Jared Leto. La regina del chat show Oprah è, ofc, sulla piattaforma della chat room perché quando parla, la gente ascolta.

All’inizio di dicembre 2020 contava solo 3.500 membri in tutto il mondo, al momento di scrittura di questo post (febbraio 2021) ne ha oltre 600.000 e quel pubblico include Oprah, Ashton Kutcher, Drake e Jared Leto.

Ma anche sul territorio italiano Marco Montemagno, Michelle Hunziker.

 

5 cose belle di ClubHouse

  1. L’app funziona anche da background. Quindi puoi lavorare, fare altro mentre la ascolti
  2. Fai rete e conosci tantissime persone
  3. Entri in contatto con persone che sono del tuo stesso ambito lavorativo, i tuoi “colleghi” virtuali, e condividere esperienza, crescere, migliorarsi
  4. E’ tutto in diretta, quindi non puoi fingere. E’ qui che le tue competenze e la tua esperienza passano senza filtri
  5. E’ un’arena virtuale dove le gerarchie si annullano e puoi salire sul palco a parlare e interagire con relatori di cui hai magari comprato il libro!

 

Come posso ottenere un invito a Clubhouse?

Armarsi di pazienza.

A ogni nuovo membro vengono assegnati due inviti.

In questo momento, il club è così piccolo che, a meno che Jared Leto non voglia chattare con te, potrebbe passare del tempo prima che si filtri sulle nostre umili reti del Regno Unito.

 

Avete altre curiosità su questo social?

 

Potrebbe interessarti anche: Cosa sono e come funzionano le nuove guide Instagram

 

A presto!

Francesca

 

 

 

pinit fg en rect red 28