fbpx

5 consigli pratici per ripartire a settembre

Torna al Blog

grafica con testo ripartire a settembre
Lo sappiamo tutti quanto può essere difficile affrontare il rientro dopo le vacanze e dopo una pausa Ripartire può mettere ansia. Tornare da una vacanza o comunque da una pausa può essere un po' scoraggiante e opprimente allo stesso tempo. Per non parlare di quando ci mettiamo a riaprire la nostra casella di posta. Per quanto le prime settimane possano sembrare un po' confuse, ci sono alcuni suggerimenti che condivido con te per aiutarti ad affrontare quello che per me è come un inizio anno e cioè settembre... per fare in modo che tu non ti senta esausta prima ancora di aprire il tuo laptop.

Tabella dei contenuti

POST AGGIORNATO IL Febbraio 8th, 2024

Ascolta l’episodio n. 8 Del Podcast “Pensa come una Boss!”

Oppure se preferisci guardalo su Youtube:

RIPARTIRE A SETTEMBRE 1 1

Il rientro dalle vacanze 

Ti vedo mentre sei li che scorri le foto delle vacanze, attendendo che il tuo computer si accenda…

E la prima cosa che fai è andare a controllare le mail.

Sia che tu non abbia mai aperto le tue mail e che quindi ti ritroverai con un bel po’ di messaggi da leggere e gestire, sia che tu abbia invece sempre tenuto controllato il tutto, una cosa importante da ricordare: non sei sola in questo sentimento.

È perfettamente normale provare ansia da rientro. L’importante è affrontarla con consapevolezza e strategia. Ecco alcune ragioni comuni per cui potreste sentirvi ansiose al ritorno dalle ferie:

  1. Dopo una pausa, può sembrare che il lavoro sia accumulato a dismisura. Questo può farti sentire sopraffatta e non sapere da dove iniziare.
  2. Le vacanze spesso portano a un cambio di ritmo e prospettiva. Tornare alla routine lavorativa può sembrare un’imposizione, portando a sentimenti di resistenza.
  3. Settembre spesso segna l’inizio di un nuovo trimestre o semestre. Questo potrebbe significare nuovi obiettivi da fissare e strategie da pianificare, il che può essere emozionante ma anche spaventoso.

Vediamo qui alcuni consigli che ti aiuteranno a superare l’ansia da rientro e a prepararti per un settembre di successo.

Consigli per affrontare settembre

Self-care

Ricorda prima di tutto che, il tuo benessere personale è fondamentale per il successo del tuo business. Prima di immergerti nella frenesia del lavoro, prendeti del tempo per te stessa. Cerca di programmare le vacanze per non arrivare all’ultimo giorno di ferie con tutte le lavatrici da rientro e la ripresa a bomba il giorno dopo.

Se ne ha la possibilità, comincia a lavorare con mezze giornate. Riprendere l’abitudine di lavorare richiede tempo. Fai mezze giornate per una settimana (se ne hai l’opportunità e la flessibilità)

Concediti un po’ di tempo per riabituarti alla routine e aumenta le ore pian piano durante la settimana. Se invece non hai questa possibilità, il mio consiglio è quello di prepararti al rientro mettendo nero su bianco quello che ti aspetta e pianificando quello che dovrai fare. Ti toglierà quell’effetto ansia perché saprai a cosa vai incontro e come potrai affrontarlo e in quanto tempo.

L’atto dello scrivere, il journaling, può davvero aiutare tanto a svuotare la testa di pensieri

Stabilire obiettivi chiari

Prenditi del tempo per definire chiaramente gli obiettivi che vuoi raggiungere entro la fine dell’anno. Questo ti darà una direzione chiara e un senso di scopo.

Obiettivi chiari significa anche e soprattutto obiettivi realistici

Stabilisci priorità chiare. Dopo aver stabilito le tue intenzioni e i tuoi obiettivi, ti aiuteranno a fare chiarezza sulle tue priorità andando avanti.

Per questo da un paio di anni, prima di partire in quarta a pianificare nuovi obiettivi, mi prendo del tempo per analizzare come è andata la prima parte dell’anno.

Per un piccolo business, la revisione annuale o semestrale rappresenta un fondamentale momento di riflessione e valutazione.

Quello che faccio e che ti consiglio di fare nel mio workbook, è diventata una parte strategica perché mi permette di analizzare i risultati ottenuti fino a oggi e identificare quelle che possono essere le opportunità di crescita, risolvere eventuali problemi e delineare nuove strategie.

Una volta che avrete obiettivi chiari, il Workbook ti aiuterà a ideare strategie concrete per raggiungerli. Ti incoraggerà a pensare in modo creativo e innovativo.

Il Workbook offre un framework strutturato per fare una revisione approfondita del tuo business. Ti guiderà attraverso una serie di domande stimolanti che vi aiuteranno a mettere nero su bianco diversi aspetti del tuo percorso imprenditoriale

Pianificazione

Pianificare è come tracciare una mappa che ti guida attraverso il percorso.

Quando sai cosa ti aspetta lungo la strada, hai il potere di ridurre l’incertezza e il caos.

Questo non solo ti permette di affrontare le sfide con più calma, ma ti dà anche il tempo di adattarti e trovare soluzioni. La pianificazione ti dà il controllo sulla situazione, riducendo lo stress derivante dall’ignoto

Concentrati sugli ultimi mesi dell’anno.

Suddividi gli obiettivi in azioni concrete da intraprendere ogni settimana o ogni giorno. Questo ti aiuterà a rimanere concentrata e a evitare di sentirti sopraffatta.

Delega e automatizza

Se ne hai la possibilità, cerca di delegare e automatizzare il più possibile.

Non cercare di fare tutto da sola. Identifica i compiti che puoi delegare o processi che puoi automatizzare per risparmiare tempo ed energie preziose.

Conclusioni

Ancora qualche consiglio paratico per il rientro:

  • Prenditi piccole pause
  • Concediti delle coccole
  • Pratica la Gratitudine: prenditi un momento ogni sera per riflettere sulle cose belle che hai nella tua vita e che dai per scontate.
  • Obiettivi Realistici: cerca di fissare obiettivi realistici
  • Procedi per step

Oltre ai conisgli che ti ho dato, se hai un business online, il meglio che puoi fare ora è fermarti e analizzare come è andata fino ad ora.

Con il mio Workbook di 20 pagine per fare il punto del tuo business, con la mia guida passo passo.

A presto,

Francesca

Condividi il post se lo trovi utile:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
error: Content is protected !!